Scuola di lingua e cultura italiana per donne straniere

Il corso è attivo dal 2000 e si propone di far fronte all’isolamento domestico e al disagio non solo linguistico dovuto al percorso migratorio delle donne e dei loro bambini. Il corso si tiene tre mattine la settimana e ha l’obiettivo di fornire gli strumenti linguistici attraverso tre livelli articolati nelle varie competenze previste dal Quadro Comune Europeo e soprattutto attraverso momenti e incontri dedicati alla conoscenza dei servizi socio sanitari e scolastici presenti sul territorio.